Comunicare Vita

Ci trovi anche su facebook, twitter, google+

Tutte le News di COMUNICARE VITA!

  • Home
  • News
  • Scopri il potere delle pietre e dei cristalli

Scopri il potere delle pietre e dei cristalli

Lo scienziato giapponese Masaru Emoto nella sua sorprendente ricerca, ha evidenziato come i cristalli d’acqua possono essere influenzati dall’ambiente esterno e dagli influssi più o meno positivi delle persone o cose.

Prendendo vari campioni di acqua e facendoli cristallizzare a basse temperature notò che l’acqua recuperata in luoghi di natura o in altri posti dove si respirava una certa armonia, presentavano una formazione cristallina armoniosa piacevole alla vista, contrariamente i campioni di acqua prelevati in luoghi meno salubri presentavano un disegno della cristallizzazione irregolare e brutta da vedere. In natura queste cristallizzazioni le possiamo ammirare guardando le formazioni cristalline dei cristalli di rocca, ametiste, quarzi, topazi, rubini, diamanti. L’uomo è da sempre stato attirato da queste pietre sia dalla loro forma che dal loro colore. Usando questi oggetti sia come gioielli che come monili, attribuendo spesso a questi oggetti un potere magico. Anticamente l’uomo era legato alla natura e da questo collegamento simbiotico ne derivava una raffinata conoscenza di tutte le leggi che la governano.
Se osserviamo la natura infatti, possiamo trovare il essa assoluta armonia.
L’uomo antico con in mano questa conoscenza trovò nella natura un’alleata e la capacità di riconoscere degli oggetti come le pietre che hanno la capacità di armonizzare ambienti e persone, attraverso le loro forme e colori. Infatti se sei un buon osservatore avrai notato che per esempio in alcune chiese è presente spesso dietro la rappresentazione della vergine Maria o dei santi un massiccio geode di Ametista, nelle corone o nei diademi di re e regine troviamo incastonati pietre preziose, anche nell’elsa delle spade dei guerrieri venivano incastonati dei rubini o altre pietre preziose. Queste pietre evidentemente non venivano usate ed esibite per motivi estetici o superficiali. La monaca guaritrice e mistica 
benedettina  Santa Ildegarda da Bingen, nacque da una famiglia aristocratica, nel 1098 a Bermersheim, di carattere assai forte seppur cagionevole di salute e morì nel 1179. Ildegarda vedeva l'essere umano come una parte di una relazione ecologica con il creato, scrisse opere notevoli riguardo le scienze naturali. Pare facesse vestire sfarzosamente le consorelle adornandole con gioielli e nella sua visione olistica della vita, Ildegarda riteneva che le pietre e i cristalli potessero contribuire ad una vita più armoniosa usandoli nelle sue pratiche abbinandole con la sua conoscenza della botanica. La medicina orientale ajurvedica riconosce da millenni la capacità di armonizzazione delle pietre e dei cristalli e dell’influenza che possono avere nel campo fisico ed energetico dell’essere umano generando armonia. In tempi moderni nasce la cristalloterapia, un metodo naturale che stimola il riequilibrio fisico ed energetico utilizzando cristalli, pietre e minerali di varie forme e colori.

Si possono trovare molte informazioni su questi argomenti ma a mio avviso è urgente per l’uomo moderno e civilizzato recuperare il collegamento con se stesso e con la natura, i cristalli e le pietre in questo caso sono uno degli strumenti che ci aiutano a ritrovare questo collegamento, un collegamento dato certamente anche da una conoscenza intellettuale ma soprattutto da una esperienza integrante che coinvolge tutto il nostro essere e ci conduce a sviluppare nuove intelligenze attraverso il sentire.

L’uso e la conoscenza delle pietre e dei cristalli è accessibile a tutti, e tutti possono sperimentarne concretamente i benefici.

Pin It
e-max.it: your social media marketing partner

Seguici sui social

Resta sempre aggiornato seguendoci nei social. Aiutaci condividendo con i tuoi amici le nostre iniziative.