Comunicare Vita

Ci trovi anche su facebook, twitter, google+

Tutte le News di COMUNICARE VITA!

Meditare è Semplice !

meditare...

Quello che ti propongo è un metodo meditativo semplice e naturale, ritroverai la tua propensione alla meditazione, una modalità che sarà congeniale a ciò che sei.

Ognuno di noi sa meditare perfettamente, da bambini vivevamo in un costante stato meditativo dove il tempo era dilatato, un minuto e l’eternità sembrava essere la stessa cosa. Sentivamo di essere assolutamente presenti in quello che facevamo, avevamo uno stato di pienezza e di benessere eccezionali. Ti ricordi ? Non c’è bisogno quindi di un’abilità particolare, c’è bisogno di voglia di tornare in quello stato dove i pensieri non erano così disturbanti e tossici, dove l’allegria delle emozioni e i sentimenti fluivano come un fiume in piena. Dove l’atto commovente di sentirsi Vivi si manifestava nelle piccole grandi cose.
La meditazione è la porta per accedere alla saggezza che da sempre è in noi, non si tratta di acquisire nozioni, ma al contrario di lasciare andare strutture e concetti che hanno offuscato la nostra capacità di connessione con il nostro cuore, dove le nostre paure e resistenze mentali si trasformano in fiducia e Amore per la Vita.
Non credere che sia un esercizio mentale, la meditazione non riguarda solo la mente. Non siamo solo la nostra mente, possediamo un corpo, delle emozioni, un campo energetico. Siamo molto più vasti di quello che pensiamo. Infatti quando entriamo in una dimensione meditativa non pensiamo, o meglio non ci identifichiamo con i nostri pensieri, impariamo a vedere il mondo da un altro punto di vista, osserviamo! impariamo semplicemente a osservare e a goderci ciò che vediamo, a goderci  ciò che proviamo senza che la razionalità ci disturbi con il giudizio ed emozioni negative. Per questo il corpo è importante ed è fondamentale per l’esperienza meditativa. Ci fa sentire che siamo vivi, attraverso il corpo si muovono e si manifestano le emozioni e i sentimenti che divengono azioni. Senza il corpo i pensieri resterebbero pensieri  senza manifestarsi nella concretezza delle cose. Hai compreso la sacralità del tuo corpo? Perciò attraverso questo semplice metodo che ti proporrò, mediteremo risvegliando il corpo, la mente e la tua capacità di introspezione per ritrovare uno strumento che una volta acquisito porterai sempre con te come un gioiello prezioso. Andrai a riprenderti consapevolmente ciò che da bambino ti riusciva così facilmente ma non eri cosciente di avere: vivere pienamente il presente!
 Ora da adulto consapevole puoi accedere a questa conoscenza che è in te! All’inizio c’è bisogno di amorevolezza e pazienza, poi le cose fluiscono in modo spontaneo e armonico.  C’è bisogno di rieducarci all’amor proprio, a prenderci cura di noi per prenderci cura dei nostri cari, per prenderci cura della nostra esistenza, per entrare nella Vita! Sarà quindi una esperienza di consapevolezza, dove insieme, aldilà delle parole andremo a riprenderci la possibilità di sentirci nella vita. Non saremo soli, potrai certo meditare da solo a casa o in qualsiasi altro luogo. Ricorda però che l’uomo è un “animale sociale”, perciò è importante trovare la possibilità di condivisione, sincera, semplice ma profondamente nutriente.
Credo profondamente che la meditazione sia uno strumento che ogni famiglia debba possedere, un patrimonio dell’umanità che chiede di essere svelato per il bene del mondo intero.

Prima di decidere di fare una seduta di meditazione è opportuno creare una situazione, interiore ed esteriore che ci permetta di farlo. Una condizione che ci permetta di sentirci liberi di muoverci nello spazio circostante e una condizione interiore capace di attivare una certa motivazione a farla e una fiducia in quello che stiamo facendo.
E’ opportuno quindi :
- Creare uno spazio nella propria abitazione tranquillo dove abbiamo uno spazio per muoverci in libertà.
- Creare la giusta propensione interiore per realizzare la seduta: corpo - respiro - qualità dei pensieri - qualità delle emozioni e sentimenti

  • -Corpo: con esercizi semplici ma efficaci che tutti possono realizzare, trovare una possibilità per sentire il corpo, sciogliere le tensioni, scaricare l’attività mentale, rallentare per aumentare la consapevolezza.Scelgi una posizione comoda e che ti aiuti a restare sveglio e consapevole  restando rilassato. Il corpo influenza la mente e le emozioni, la qualità del respiro.
  • -Respiro: fai  due tre respiri profondi per cominciare, lascia andare il respiro così come è, respira e osserva il respiro focalizzando l’attenzione alla pancia e alternativamente tra la bocca e le narici.
  • -Pensieri: ciò che pensiamo si sedimenta nel corpo e influenza la qualità dei nostri pensieri. E’ opportuno creare delle frasi che ci aiutino  a trovare una attitudine per fare in modo che la meditazione accada. Esempio: questo è il  tempo che dedico a me stesso, per il mio bene, per il bene di chi sta accanto, per il bene comune. Mi rilasso e ringrazio per questa occasione di cura.
  • -Emozioni: Quando corpo, mente e respiro sono correttamente integrati può succedere che un senso di pace e di gioia accada. E’ auspicabile mantenere una certa apertura anche se questa esperienza è al di fuori del nostro controllo. E’ utile comunque sapere prima che è uno stato naturale. Ci si può spaventare anche della felicità.

Meditare vuol dire essere  consapevoli, essere consapevoli del proprio corpo, del proprio respiro, delle proprie emozioni, dello stato mentale e più specificatamente essere consapevoli di vivere nel presente, di sentirsi vivi, sentire la vita nella sua sacralità. Questo è il nostro fine ultimo, questo è l’obbiettivo principale.
La meditazione quindi è una forma di consapevolezza che ci aiuta a stare svegli nel presente, a non identificarci con i nostri stati emotivi e mentali, a godere della nostra presenza, a condividerla con gli altri in ogni sua forma. Quando sediamo, camminiamo, mangiamo, tocchiamo impariamo a sentire ! attraverso il corpo, il respiro, lo stato mentale, le nostre emozioni, i nostri sentimenti. La nostra area di consapevolezza si espanderà sempre di più, con pazienza e determinazione creeremo un po’  alla volta felicità nella nostra vita. Non confondere l’essere consapevoli con il controllo mentale, non ha niente a che fare. Quando mediti in un certo senso metti in ordine le cose dentro di te e scopri di essere colui che osserva. E’ allora che ogni forma di controllo sparisce e il corpo, le emozioni, la mente razionale finiscono di infastidirti e diventano degli strumenti al tuo servizio. Proprio così! Ti ho detto anche troppo rispetto a questo tema. E’ un’esperienza da vivere e sopra tutto da riconoscere.
La parola meditazione ci evoca qualcosa che ha a che fare con il pensare, elucubrare, concentrarsi su qualcosa. Non è neanche una sorta di auto ipnosi dove ci si perde in fantastiche storie immaginarie, questo non è il tipo di meditazione che intendo. Nella meditazione la persona è pienamente consapevole di ciò che avviene, è un modo per aprirsi ad una comunicazione con se profonda e intima, che cambia inevitabilmente il rapporto relazionale con l’altro e con l’ambiente esteriore.  E’ aprirsi a nuove idee a nuove visioni, è imparare a dialogare profondamente con chi ci abita. La tecnica meditativa è un mezzo che ci porta profondamente a dialogare con la nostra parte più intima e profonda.  La meditazione è una cosa semplice e naturale e tutti noi sappiamo farla, sottovalutiamo le nostre capacità trovando complicazioni mentali e inconsapevoli sistemi di sabotaggio. Meditare è Facile! Esiste una meditazione che possiamo chiamare formale ed è quella che svolgiamo tutti i giorni creando uno spazio meditativo. Questa pratica ci permette di creare dei momenti di attenzione e di consapevolezza, di creare dei momenti meditativi anche nel fare quotidiano e trasformare l’ordinario in straordinario.

Meditare alla fine è tornare alla semplicità e goderci ogni momento di questo meraviglioso viaggio che è la Vita.

Non ti resta che provare, vieni a meditare con noi!

Pin It
e-max.it: your social media marketing partner

Tags: meditazione

Seguici sui social

Resta sempre aggiornato seguendoci nei social. Aiutaci condividendo con i tuoi amici le nostre iniziative.