Comunicare Vita

Ci trovi anche su facebook, twitter, google+

Tutte le News di COMUNICARE VITA!

  • Home
  • News
  • COS’E’ IL RIEQUILIBRIO ENERGETICO

COS’E’ IL RIEQUILIBRIO ENERGETICO

Riequilibrio energetico

Ti spiego in maniera semplice cos’è il riequilibrio energetico.
Una delle problematiche principali dell’essere umano in questa epoca e in questa società è la carenza di energia. Ti sarai trovato anche tu periodicamente stanco, nervoso, demotivato .

Questa mancanza di energia generale, sia essa di natura fisica, psicologica, energetica, biologica, si tratta di un cattivo utilizzo di questa energia che viene sprecata, sedimentata, non utilizzata nel modo naturale. Il nostro corpo e non solo, tutto il nostro essere è  un generatore di energia che fin dall’infanzia esprime liberamente energia autorigenerandosi. Attraverso una  corretta respirazione, un movimento corporeo naturale,  pensieri qualitativamente buoni,  cibo sano,  abbiamo l’energia necessaria per vivere.  
Per il momento, lo stile di vita occidentale non tiene conto di questo processo naturale di immagazzinare energia da parte del nostro essere, viviamo ancora in un mondo dove ci è proposta una visione meccanicistica della vita, viviamo tendenzialmente con scarsa consapevolezza di noi stessi  e facciamo fatica a comprendere il significato profondo della nostra vita, abbiamo difficoltà nelle relazioni, fatichiamo a prendere decisioni, siamo spesso in preda di pensieri ed emozioni  che ci fanno sentire come una barca nella tempesta, ci sentiamo fisicamente spossati . Questi sono alcuni dei segnali  interiori ed esteriori che ci indicano che in noi esiste uno squilibrio generale. Per fortuna molti di noi si stanno risvegliando ad uno stile di vita che non tenga solo conto del benessere materiale ma che contempli un regime di vita qualitativamente migliore, anche in base a necessità che non sono solamente materiali o fisiche. Perciò, trovare un equilibrio dal punto di vista energetico, significa ristabilire un processo naturale di equilibrio generale della persona, dove la persona si senta in sintonia con se stessa e gli altri sia dal punto di vista interiore ed esteriore.   Attraverso tecniche bio – naturali, si stimola la naturale capacità di ritrovare le proprie risorse interiori, queste tecniche millenarie hanno l’obbiettivo di aiutarci ad entrare in risonanza con la proprio nostra essenza e natura, con la natura e le leggi che la governano in una visione olistica della vita . Non sono pratiche di carattere medico o sanitario, mentre il medico agisce ed è esperto della parte malata del suo paziente, cioè della patologia. Chi si occupa di questo tipo di tecniche e ne propone l’esperienza diretta viene chiamato operatore olistico.   l’Operatore Olistico si occupa della parte sana dell’essere umano aiutandolo sia in caso si trovi in leggero squilibrio, sia in presenza di difficoltà più gravi stimolando la salutogenesi della persona, non sostituendosi al medico ma lavorando casomai in sinergia.
L’Operatore Olistico è un facilitatore dell’evoluzione globale e della crescita personale che utilizza informazioni etiche, consigli di vita e tecniche di ricerca interiore. Il riequilibrio energetico attraverso tecniche bio-naturali di carattere artistico, energetico, spirituale aiutano e stimolano il processo di trasformazione e di crescita della consapevolezza di sé. 

Detto questo è riduttivo spiegare dal punto di vista cognitivo una esperienza che coinvolge tutte le risorse e i diversi tipi di intelligenze che possediamo, non si tratta solo di una esperienza che coinvolge il mentale ma integra il corpo le emozioni e il campo energetico che noi tutti possediamo e che anche la scienza degli ultimi anni è riuscita a dimostrare e spiegare.
Possediamo anche una mente intuitiva, un sentire emozionato che coinvolge il cuore, per questo è necessario occuparci anche di questo aspetto di noi, dare ascolto a quella voce interiore che ci vuole condurre magari  in una strada diversa e migliore e scoprire poi che quella strada altro non è che la nostra strada.
La corretta percezione di se che ci fa sentire l’armonia del vivere,  In questo modo percepiamo l’equilibrio. In una visione Olistica del mondo dove tutto è interconnesso trovare il proprio equilibrio significa non solo portare e orientare la nostra coscienza umana verso una direzione positiva, ecologica e sostenibile, ma l’intero pianeta.

Questo equilibrio ritrovato è un punto di arrivo e un punto di partenza per ritrovare armonia in ogni campo della proprie esistenza.

Non ti resta che affidarti al tuo sentire e  se credi concederti questa opportunità ….. coraggio !

Per appuntamenti, sedute private e info   : 347 9710277 Gianluca

Pin It
e-max.it: your social media marketing partner

Tags: attività olistiche, biocentrismo

Seguici sui social

Resta sempre aggiornato seguendoci nei social. Aiutaci condividendo con i tuoi amici le nostre iniziative.